Port Wine Cocktail:

Brandy o Cognac, Porto, ghiaccio; ci sta bene anche una spruzzata di limone.

C’è una variante più dolce che si chiama Coffee Cocktail, anche se il caffé non c’entra niente: un cucchiaino di zucchero, un goccio d’acqua per scioglierlo; aggiungete cognac, porto, e un uovo intero. Mettete tutto nello shaker con del ghiaccio e agitate. Il risultato è sorprendente: un po’ cioccolatoso, se ci avete dato dentro è un ottimo bicchiere della staffa.

Francesco

Author Francesco

More posts by Francesco