CAETANO VELOSO – O Leãozinho (1977)

Brasiliano, esiliato politico a Londra, dal vivo è un esperienza pazzesca, sia per quanto è bravo e magnetico e soprattutto per l’adorazione della sua gente: quando canta brani come Leoazinho o ancor di più Terra (che racconta da esiliato il suo paese) vedere i brasiliani commuoversi e cantare è davvero emozionante, c’è un trasporto differente dal nostro essere “patriottici”. In questo brano canta dell'”amore” artistico per Dadi, un bassista brasiliano con una gran criniera, lo fa in maniera cosi delicata che per tutti è l’Amore che si prova per il proprio figlio, (leggete i commenti su you tube). … è la prima canzone che avevo messo nella compilation fatta nell’attesa che arrivasse Nina e che le facevo sentire quando dormiva nel pancione di Monica

AlbertoVilla

Author AlbertoVilla

More posts by AlbertoVilla